COSA MANGIARE PRIMA DURANTE E DOPO L’ALLENAMENTO

E’ indiscusso che uno stile di vita sano possa supportare uno stile di vita attivo. Tuttavia, quando ti alleni, il tuo corpo consumerà più energia e quindi, a meno che tu non stia cercando di perdere peso, avrai bisogno di mangiare più cibo e di consumarlo nel modo corretto, per dare al tuo corpo l’energia extra di cui ha bisogno.


Molti vantaggi!

Del resto, mangiare bene per l’attività fisica e lo sport può avere molti vantaggi tra cui:

  • Avere una performance migliore nello sport o attività che hai scelto
  • Ridurre il rischio di lesioni e malattie
  • Garantirti un recupero migliore dopo l’esercizio o un programma di allenamento
  • Mantenere un corpo sano e, perchè no, senza quei chili in piu’ che ci danno noia

Per prima cosa, dobbiamo dunque cercare di fornire al nostro corpo la quantità e qualità di cibo ideale per farlo funzionare al top e per evitare che si senta troppo pieno (con la digestione rallentata sarebbe davvero difficile fare sport) o troppo vuoto (se ci mancano le energie la nostra attività fisica non durera’ piu’ di 10 minuti). Con la giusta alimentazione il nostro metabolismo funzionerà alla perfezione e la nostra prestazione sara’ da manuale!


Prima dell’allenamento

Idealmente, il pasto pre-esercizio dovrebbe essere a basso contenuto di grassi e ricco di carboidrati e dovrebbe essere consumato 2-3 ore prima dell’allenamneto. Quindi possiamo consumare un bel piatto di pasta (integrale!) con sugo alle verdure, o un panino (integrale) con verdura e una fonte proteica (formaggio, pollo o tacchino affettato o prosciutto crudo ad esempio).

Se prima dell’esercizio ti senti affamato, si può consumare un piccolo spuntino tra il pasto pre-esercizio e l’esercizio fisico per aumentare i livelli di energia (frutta secca, uvetta disdratata ad esempio)
Assicurati di essere ben idratato prima di iniziare una sessione di allenamento…e’ percio’ importante cercare di bere regolarmente durante il giorno.


Durante l’allenamento

Consumare alcuni carboidrati durante l’esercizio fisico può migliorare le prestazioni, ma generalmente questa opzione si applica solo alle persone che partecipano a sport di resistenza o ad alta intensità che durano più di 60 minuti (ad esempio maratona / corsa a lunga distanza/ partite di calcio o nuoto agonistico). Dopo i 60 minuti di esercizio infatti le scorte di carboidarti cominciano ad essere scarse ed è meglio reintegrarle per proseguire la prestazione al top!
Durante l’attività fisica e’ importante consumare molti liquidi , soprattutto se si sta sudando pesantemente (anche per sostituire gli elettroliti persi dalla sudorazione) e se la temperatura ambientale è elevata.
Cerca di sorseggiare piccole quantità di liquidi quando possibile durante l’esercizio fisico per rimanere idratato.


Dopo l’allenamento

L’assunzione di cibi e liquidi è importante anche per il recupero ottimale dopo l’esercizio.

Dopo un lungo periodo di allenamento o esercizio fisico, i tuoi depositi di carboidrati saranno più bassi, quindi è importante ricostituirli, per matenere i tuoi livelli di energia alti ed essere pronto di nuovo ad allenarti il giorno successivo.
Il pasto post-esercizio dovrebbe essere basato su cibi amidacei (preferibilmente integrali) e includere alcune proteine magre di alta qualità che aiutano a ripristinare i livelli di glicogeno e le proteine muscolari.
Se non si è in grado di consumare un pasto subito dopo l’esercizio, provare a fare uno spuntino piccolo contenente carboidrati e proteine, come una banana e un bicchiere di latte magro, entro i primi 30-60 minuti dall’esercizio per iniziare il processo di recupero.
Ricordati id bere molti liquidi anche dopo l’allenamneto per ripristinare i corretti livelli di idratazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *